Igor: figlia vittima, 'dovevi morire tu'

"Io credo che 1 anno e 2 mesi fa esatti dovevi morire. Tu". Lo scrive in un messaggio su Facebook Francesca Verri, figlia di Valerio, la guardia volontaria che l'8 aprile del 2017 fu ucciso nel Mezzano, in provincia di Ferrara, da Norbert Feher, alias Igor Vaclavici, il serbo catturato in Spagna a metà dicembre e detenuto nel carcere di Zuera, a Saragozza. Francesca Verri ha scritto il 'post' commentando la notizia che Igor avrebbe rinunciato a bere da diversi giorni, circa una settimana. Ufficialmente è stato portato in infermeria per disidratazione, così trapela dalla Spagna, ma non è esclusa l'ipotesi che Igor possa avere tentato il suicidio.

Altre notizie

Notizie più lette

  1. Corriere Romagna
  2. Corriere Romagna
  3. Ravenna Web Tv
  4. Il Resto del Carlino
  5. Ravenna Web Tv

Gli appuntamenti

In città e dintorni

SCOPRI TUTTI GLI EVENTI

Medicina

FARMACIE DI TURNO

    Nel frattempo, in altre città d'Italia...